salta la barra


Archivio news

“IDEE contro la Discriminazione” è un progetto promosso a livello nazionale dall’Unione Province d’Italia (UPI)


“IDEE contro la Discriminazione” è un progetto promosso a livello nazionale dall’Unione Province d’Italia (UPI) e finanziato dal Ministero dell’Interno nel quadro del Programma Annuale 2010 (Azione 2 Progetti Giovanili) del FEI Fondo Europeo per l’Integrazione di cittadini di paesi terzi 2007-2013.

Il progetto, al quale partecipano come partner le Province di Brescia, Catania, Milano, Napoli, Pisa, Prato, Roma e Venezia, l’Associazione TECLA come ente di assistenza tecnica all’UPI e Save the Children Italia Onlus come ente incaricato delle azioni educative, è volto a favorire l’inclusione di minori stranieri provenienti da paesi terzi e frequentanti gli istituti scolastici secondari superiori delle 8 Province partner.

“IDEE contro la Discriminazione” prevede tra le sue attività percorsi integrati educativi e di in-formazione legale rivolti ad alunni (italiani e stranieri), docenti, dirigenti scolastici e personale amministrativo, azioni di comunicazione e disseminazione dei risultati (incontri tra le classi coinvolte nel progetto e redazioni giornalistiche interscolastiche sul progetto) e la mappatura dei servizi esistenti sul territorio a favore dei minori stranieri e delle loro famiglie nei diversi ambiti (scuola, lavoro, luoghi aggregativi, ecc.).

Il 16 marzo 2012 ha avuto luogo il primo incontro tra la Provincia di Prato, Save the Children Italia Onlus e le 3 scuole di Prato coinvolte nel progetto ovvero l’ Istituto tecnico “P. Dagomari”, l’Istituto professionale “F. Datini” ed il Liceo scientifico “C. Livi”.

Vai al sito del progetto http://www.ideecontroladiscriminazione.it/





Data ultima revisione dei contenuti della pagina: 08.01.2013

 indietro inizio pagina