salta la barra


Archivio news

Alunni con cittadinanza non italiana. Scuole statali e non statali a.s. 2010/2011


Presentato a Milano dal Ministero dell'Istruzione e dalla fondazione Ismu (Iniziative e Studi sulla Multietnicità) il rapporto "Alunni con cittadinanza non italiana 2010-2011".

Sono 711mila gli alunni stranieri in Italia, pari al 7,9% di tutti gli studenti, dalla scuola d'infanzia fino ai licei e agli istituti tecnici. In tutto, sono 37.454 in più rispetto all'anno scolastico precedente. Si tratta di una crescita più contenuta rispetto al passato: fino al 2009 c'erano incrementi doppi, circa 60/70mila alunni all'anno. Aumenta invece sensibilmente il numero degli studenti di cittadinanza straniera nati in Italia, i cosiddetti "G2": nell'anno scolastico 2009/2010 sono 263.524, pari al 39,12% di tutti gli studenti stranieri con un aumento del 13,1% rispetto all'anno precedente. Scuola dell'infanzia ed elementari accolgono la stragrande maggioranza dei G2: circa l'80%. La popolazione scolastica straniera sta diventando quindi sempre più "made in Italy", soprattutto nella scuola dell'infanzia e alle elementari, dove nel 2009/2010 i nuovi entrati sono 44.232, di cui soltanto 13.711 provenienti direttamente dall'estero.





Data ultima revisione dei contenuti della pagina: 07.02.2012

 indietro inizio pagina