salta la barra


Esperienze interculturali

Progetto Mosaici G2


Che cos'è

Mosaici G2, nasce proprio dalle diverse esperienze nelle politiche di inclusione fatte dai vari enti, che hanno deciso di riunirsi con un percorso comune. Il 60% degli stranieri soggiornanti in Toscana si concentra infatti nella parte centro-settentrionale. A Prato la seconda generazione è composta da circa 5.000 ragazzi sotto i 18 anni, di cui quasi la metà cinesi.
In una città come Prato, dove sono presenti dalle 102 alle 109 etnie, uno dei problemi fondamentali per gli alunni stranieri a scuola non è tanto avere un posto in classe, ma comprendere l'italiano, base per l'apprendimento delle materie.
A questo proposito l’obiettivo del progetto è proprio quello di promuovere e di realizzare con forme di coordinamento fra i vari enti territoriali percorsi d’inclusione sociale.

Il progetto

Il progetto si suddivide in quattro obiettivi principali, che partiranno all'inizio dell'anno scolastico 2008/2009, dopo la firma della convenzione tra il Comune di Prato e il Ministero per la Solidarietà sociale, che cofinanzia l'iniziativa.

Gli obiettivi:
- creare un sistema di rete per lo scambio delle buone prassi e lo studio dell'evoluzione del fenomeno migratorio;
- coinvolgere i giovani migranti in gruppi di pari età italiani con progetti di “contaminazioni culturali” in musica, teatro, sport e laboratori-scambio;
- sostenere i giovani nell'inserimento alla scuola superiore;
- promuovere il dialogo interculturale attraverso campus estivi dopo la fine della scuola e laboratori interculturali genitori-figli.

Soprattutto queste ultime due attività sono importanti contro il problema dell'abbandono scolastico da parte delle seconda generazione.
Per far si che aumenti il livello di scolarizzazione, il progetto prevede azioni di supporto individuale e di gruppo e percorsi di cittadinanza attiva con preadolescenti e adolescenti presso le scuole e nei luoghi di aggregazione, come bar, circoli e ritrovi.




Data ultima revisione dei contenuti della pagina: 08.11.2011

 indietro inizio pagina